Il 52° Festival di Majano continua a far parlare di sé. Questa volta sale agli onori della cronaca con il «Premio innovazione nell’artigianato», evoluzione della Mostra dell’artigianato e delle attività produttive. Il premio sarà consegnato a settembre nella prestigiosa cornice del castello di Susans. Si tratta, ha spiegato al Messaggero Veneto il presidente Daniele Stefanutti della Pro Majano, di un’iniziativa che vuole contribuire a costruire «i modi e i luoghi dell’incontro e del confronto fra i protagonisti della creatività e dell’innovazione, dobbiamo avere la capacità e la lungimiranza di sostenete le idee e i protagonisti capaci di creare le condizioni del futuro che vogliamo, per premiarne il talento e il merito».

Qui sotto l’intervento integrale sull’edizione odierna del Messaggero veneto.