«Un documento storico inedito, più che un nuovo libro sulla campagna di Grecia». Con queste significative parole viene descritto il libro «La tragedia alpina del Galilea» di Paolo Montina, ospite il 16 marzo del 2012 di «Majano c’è 1.5.9» nell’Auditorium di Majano in occasione del 70° anniversario dell’affondamento del piroscafo. Il libro, edito da Aviani e Aviani, è ricchissimo di documenti e scoperte inedite. Tra queste emerge il fatto che tra i superstiti del Galilea ci fosse anche Giovanni Bergoglio, cugino di Papa Francesco. Ne dà conto, in un bell’articolo a firma di Dario Fertilio – che pubblichiamo qui di seguito -, il Corriere della Sera di venerdì 10 maggio. Buona lettura!