Stamattina sul Messaggero Veneto un lungo e bell’articolo a firma di Mario Blasoni, racconta la storia della famiglia majanese  Barachino-Natolini, una storia fatta di lavoro, impegno e dedizione, un’eccellenza della nostra regione che dà lustro alla nostra comunità! Il ricordo arriva a pochi giorni dall’anniversario del Terremoto del ’76, perché la famiglia Barachino-Natolini pagò, in quella notte del 6 maggio, un tributo altissimo di morti, ma come Majano seppe rialzarsi, guardare al futuro e riscrivere la propria storia. Un esempio a cui guardare sempre, oggi più che mai . Di seguito pubblichiamo l’articolo, buona lettura.