Nicola Gratteri e Antonio Nicaso

È con grandissima emozione che diamo notizia del fatto che mercoledì 9 aprile Nicola Gratteri, procuratore aggiunto presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, uno dei magistrati più esposti nella lotta alla ‘ndrangheta, sarà ospite del Circolo culturale «Majano c’è 1.5.9». Assieme a lui ci sarà Antonio Nicaso, giornalista e scrittore, uno dei massimi esperti di ’ndrangheta al livello internazionale. Gratteri e Nicaso hanno firmato assieme numerosi libri tra cui Fratelli di sangue (2009), La malapianta (2010), La giustizia è una cosa seria (2011) e La mafia fa schifo (2011). Gratteri e Nicaso saranno con noi a Majano per presentare il loro ultimo lavoro «Acqua santissima», la pubblicazione, edita da Mondadori, che propone, attraverso documenti antichi e recenti, il complesso e delicato rapporto tra Chiesa e ‘ndrangheta. A moderare l’incontro sarà Giuseppe Baldessarro, giornalista de «la Repubblica» e de «il Quotidiano della Calabria», autore di «Avvelenati», esperto di ‘ndrangheta e di cronaca giudiziaria. La data da mettere in calendario è dunque il 9 aprile, seguiranno nei prossimi giorni notizie più dettagliate.

Siamo onorati e felici di poter avere a Majano ospiti così autorevoli, simboli, per l’intero Paese, dell’impegno a favore della legalità.