È  stata inaugurata sabato 12 aprile, a San Daniele nel Museo del Territorio, la mostra «Il volto e il Crocifisso» che resterà aperta al pubblico fino al 27 aprile. Nell’ambito dell’iniziativa oggi, lunedì 14 aprile alle ore 20.15, nella Biblioteca Guarneriana Antica, in occasione dell’esposizione al pubblico della splendida miniatura della crocifissione, tramandata dal preziosissimo «Missale Parmense» del sec. XV e conservata nel manoscritto fontaniniano 269, il prof. Alessio Peršic, docente di Storia della Chiesa antica e Patrologia presso la sede di Brescia dell’Università Cattolica, terrà una lezione magistrale dal titolo estremamente suggestivo ed accattivante: «Quando il Signore levò in alto il trofeo della Croce, perché il corpo apparisse sublime, l’inferno rifulse di luce». Origine e sviluppi del kérygma pasquale aquileiese.

Lo studioso, che vanta una ricchissima bibliografia frutto di una carriera estremamente brillante condotta negli atenei della Normale Superiore di Pisa, di Trieste, Napoli, Milano, Lovanio, Salonicco e Nancy, affronterà infatti un percorso di alta dottrina e al contempo di godibilissima divulgazione, viste le sue indubbie doti di narratore, attraverso le suggestive atmosfere dell’antica liturgia aquileiese che proprio al tempo della Pasqua dedicava una speciale riflessione capace di attingere a simboli e significati ereditati da una complessa intersezione di culture che nei secoli si ricomposero in una ritualità originalissima e di straordinaria bellezza, a fondamento della comune identità delle nostre genti.

La serata dunque si pone idealmente nell’ambito di un percorso comune con il museo del territorio, che, come detto, dal 13 al 27 aprile espone una rassegna di arti plastiche avente per tema: «Il volto e il Crocifisso» Per informazioni telefonare allo 0432/946560 o inviare una e-mail a info@guarneriana.it.