Majano c'A? 1.5.9 assieme al campione del 97Ai?? Giro, Nairo QuintanaAi??

Strepitosa come sempre la tappa dello Zoncolan (qui il resoconto di Antonio Simeoli), la montagna che A? stata capace di far conoscere il Friuli in ogni angolo del mondo. Ma oggi per noi il cuore del 97Ai?? Giro d’Italia batte a Majano, la Carovana rosa, infatti, ha solcato le strade della nostra cittadina che si A? vestita di rosa e del tricolore per onorare i ciclisti impegnati nella 20A? tappa che fa volgere la gara al termine. Domani, infatti, si parte da Gemona per tagliare l’ultimo traguardo del 2014, a Trieste. Ma torniamo a Majano, la prima ad accogliere i ciclisti A? stata la frazione di San Tomaso che con lo striscione Ai??San Tomaso saluta il giroAi?? ha dato il benvenuto agli atleti che hanno poi proseguito la loro corsa verso Comerzo. La carovana ha dunque attraversato il centro cittadino dove – in piazza Italia – faceva bellissima mostra di sAi?? lo spettacolare condominio vestito a festa dai fratelli Daffara, Fiorendo e Gianni. A festeggiare c’era anche la Pro Majano con chiosco e musica. Da qui via verso Casasola dove, nell’area festeggiamenti, anche la Pro Loco Casasola aveva allestito un fornitissimo ristoro per i tantissimi spettatori. La Protezione civile ha invece garantito su tutto il percorso la sicurezza dei cittadini.

Majano c'A? 1.5.9 assieme a Serena Prada e Adriano Malori, traversetolesi doc

Ma la magia del 97Ai?? Giro per Majano non A? finita qui. La squadra Movistar, quella della maglia rosa Nairo Quintana, alloggia proprio a Majano, all’albergo Dal Asin. Noi di Ai??Majano c’A? 1.5.9Ai??, assieme a numerosi cittadini, stasera non abbiamo voluto far mancare il nostro Ai??benvenutoAi?? al campione colombiano. E non A? finita. Nella squadra Movistar c’A? anche Adriano Malori, traversetolose doc, a salutarlo, assieme a noi, c’era anche Serena Prada.

Una giornata dunque da incorniciare, per il passaggio del 97Ai?? Giro e per la presenza di Quintana e Malori, ma soprattutto per aver condiviso questi momenti con tanti preziosi amici nel cuore della nostra comunitAi??.