È online sul sito della Camera di Commercio di Udine ( qui il link alla pagina dedicata) un bando tutto dedicato alle aziende che vogliono sfruttare le potenzialità della comunicazione 2.0. Si tratta infatti di un “Bando app” che mira a sostenere le Piccole e medie imprese provinciali che creino “applicazioni informatiche”, dedicate ai dispositivi mobili quali smart phone o tablet, e siti web responsive (cioè siti in grado di adattarsi automaticamente ai dispositivi di connettività mobile su cui vengono visualizzati), con cui possano favorire la promozione e la commercializzazione dei propri prodotti. Le domande di contributo possono essere inoltrate a partire da oggi, martedì 10 giugno, ed entro il 31 dicembre, esclusivamente tramite Posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo contributi@ud.legalmail.camcom.it.

Ma veniamo anche ai dettagli: l’agevolazione concedibile consiste in un contributo a fondo perduto, in conto capitale,  nella percentuale massima del 70% . Il contributo concedibile non potrà superare l’importo di 10 mila euro per progetto e saranno esclusi i progetti con spesa ammissibile inferiore a 2 mila euro (al netto dell’Iva).

Cerchiamo così di dare una mano alle Pmi che vogliano innovare il proprio modo di presentarsi e promuoversi, confidando possano ottenere vantaggi soprattutto su quel contesto internazionale che è ormai il mercato anche delle imprese friulane, dove ci sono più chance e opportunità di crescita”, sottolinea il presidente della Cciaa di Udine Giovanni Da Pozzo. Che evidenzia anche la volontà, con questo bando, di semplificare le procedure per ottenere il contributo.

Per tutte le informazioni vi rimandiamo al sito della Camera di Commercio.