Dal ciclismo al Festival sul Messaggero Veneto di oggi si parla ancora di Majan0. Questa volta si tratta del primo grande evento che venerdì 25 luglio aprirà il 54° Festival di Majano: il Concerto di Red Canzian, frontman dei Pooh, che andrà in scena alle 21, nell’Area Concerti, in Piazza Italia. Approfittando della pausa con i Pooh, Red Canzian sta girando l’Italia con un nuovo progetto tutto suo: il concerto-racconto “Ho visto sessanta volte fiorire il calicanto”. Una storia lunga una vita, un concerto-racconto che attraversa musica, mode, modi di vivere degli italiani, dagli inizi degli anni ’50 fino ai giorni nostri.

Ad accompagnare Red Canzian durante lo spettacolo ci saranno gli Archimia, uno straordinario quartetto d’archi, due bravissimi chitarristi quali Rudy Michelutti e Ivan Geronazzo e , al pianoforte e alle percussioni, il poliedrico e raffinato Phil Mer, batterista dei Pooh dal 2011 e batterista di Malika Ayane. Ospite speciale del concerto-racconto sarà poi Chiara Canzian, figlia di Red, che porterà sul palco alcuni grandi successi internazionali, regalando momenti di assoluta e intensa emozione oltre a un brano finale, che condividerà in duetto con il padre.

Sarà una grande festa in musica ad ingresso libero per migliaia di persone tra appassionati e sostenitori del Festival. Tutte le info su www.festivalmajano.it

Di seguito l’articolo sul Messaggero Veneto di oggi.