A? con grandissimo piacere che vi segnaliamo l’inaugurazione – sabato 10 gennaio alle ore 18 nella Sala d’Arte Ai??Ciro di PersAi?? – di Ai??Voi siete quiAi??, la mostra personale del nostro concittadino Arturo Picca. Vale la pena sottolineare che proprio ieri si A? conclusa a Providence, negli Stati Uniti, Ai??Third person omniscientAi?? un’esposizione delle opere di Picca nell’ambito del progetto Ai??The silente of colourAi??. Si tratta della seconda mostra nella cittAi?? americana che va ad aggiungersi anche alla presenza dei quadri di Picca alla Fiera d’Arte Ai??Art Expo New YorkAi??. Ai??Nato a Napoli nel 1962 – si legge nel sito di Arturo Picca -, da subito inizia a disegnare e dipingere grazie ad un talento naturale e ad un’enciclopedia dell’arte che ha in casa. Dopo il diploma classico comincia la professione di illustratore per l’editoria. Agli inizi degli anni 90 si laurea in giurisprudenza mentre inizia a realizzare immagini anche per le agenzie pubblicitarie di Napoli. A? di quel periodo l’avviciamento e la passione per la computer grafica 3D. In quegli anni tiene corsi di tecnica dell’illustrazione tradizionale e poi digitale presso un’associazione culturale di cui A? cofondatore. Nel 2002 si trasferisce a Milano, dove inizia le collaborazioni con le principali case editrici e agenzie di pubblicitAi?? italiane. L’anno successivo viene selezionato per l’Anteprima della XIV Quadriennale d’Arte di Roma, a cui partecipa con un pannello digitale di grandi dimensioni. Nel 2004, continuando le collaborazioni milanesi come illustratore, si trasferisce in una fattoria tra le colline del Friuli dove vive e lavora attualmente. Rivoluzionando lo stile originario a favore di una pittura piA? pura e spaziale, dal 2007 comincia a proporre con continuitAi?? le sue opere al pubblico, vincendo i principali premi regionali. Da allora sue opere sono presenti in varie gallerie del Nord Italia e fiere d’arte Dal 2013 sono promozionate negli USA da una galleria americanaAi??.

La mostra organizzata dal Comune di Majano e dalla ComunitAi?? Collinare rimarrAi?? aperta fino al 1Ai?? febbraio e con i seguenti orari: giovedAi?? dalle ore 9 alle 12; sabato dalle 17 alle 19 e domenica dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 19.