Per celebrare il «Giorno della memoria», domani 27 gennaio, il Comune di Majano ha organizzato la proiezione del film «Storia di una ladra di libri» che si terrà nell’Auditorium comunale alle ore 20.30. Interverrà Idalco Zamò, reduce dei campi di concentramento (qui la locandina dell’evento).

Vale la pena di ricordare che il «Giorno della memoria» è stato istituito nel 2000. La data scelta è quella dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, «Giorno della Memoria» dunque per ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonchè coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. Per saperne di più è possibile consultare la pagina dedicata del sito internet del Governo italiano.