«Majano c’è 1.5.9» nasce dall’incontro di un gruppo di amici che condividono idee e valori e che sono accomunati dal profondo desiderio di mettersi in gioco per contribuire alla crescita della propria Comunità. Il sodalizio è nato il 7 settembre 2011.

«Majano c’è 1.5.9» è uno spazio aperto a tutti coloro che condividono i principi indicati dallo Statuto e che hanno voglia di dare il proprio contributo di idee ed energie per Majano.

Soci Fondatori sono: Germana Alloi, Andrea Barachino, Tiziano Bincoletto, Paolo Ermes Bortolotti, Silvia Boscarello, Romano Ciani, Laura Minisini, Marco Minisini, Dario Modesti, Luca Nicli, Adriano Piuzzi, Anna Piuzzi, Luca Snaidero, Patrick Ridolfo, Alberto Tomada, Luca Zannier, Aldo Zucchiatti e Daniele Zucchiatti.

L’Assemblea dei soci del Circolo culturale «Majano c’è 1.5.9» si è tenuta per la prima volta venerdì 12 ottobre 2012, presso il Bar ristorante «da Minisini». Si è trattato di un momento importantissimo per la vita dell’associazione perché ha visto – dopo una prima fase transitoria di avvio delle attività – l’elezione del nuovo Direttivo.

Gli 11 membri che lo compongono sono: Germana Alloi, Andrea Barachino, Chantal Belluzzo, Romano Ciani, Laura Minisini, Marco Minisini, Elisa Natolini, Luca Nicli,  Anna Piuzzi, Annachiara Schiratti e Daniele Zucchiatti.

Il Direttivo ha poi eletto all’unanimità il Presidente Andrea Barachino e i Vicepresidenti Luca Nicli e Anna Piuzzi.

Eletti anche il Collegio dei Revisori dei conti – che si compone di Paolo Ermes Bortolotti, Luca Snaidero e Alberto Tomada – e i Probiviri, Dario Modesti, Patrick Ridolfo e Aldo Zucchiatti.